SEI IN > VIVERE FRIULI VENEZIA GIULIA > CRONACA
articolo

Pordenone: sorpreso a spacciare in piazza Risorgimento, arrestato 32enne afgano richiedente asilo

1' di lettura
22

Nelle ultime settimane gli agenti della Questura di Pordenone hanno intensificato i controlli in Piazza Risorgimento e nelle zone limitrofe dove alcuni residenti avevano segnalato la presenza di cittadini stranieri intenti a bivaccare ed arrecare disturbo alla quiete pubblico, a tutte le ore del giorno e della notte.

Nell'ambito di questi servizi nel pomeriggio di venerdî gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Pordenone hanno arrestato un cittadino afgano, trentaduenne, in Italia senza fissa dimora, con precedenti per furto, sorpreso dagli agenti appostati in borghese a cedere una dose di hashish da 10 grammi. La successiva perquisizione, svolta anche con l'ausilio dell'unità cinofila della Polizia Locale di Pordenone consentiva di scoprire come l'uomo, allo scopo di eludere eventuali controlli, aveva in precedenza nascosto ulteriori 6 grammi di hashish tra i cespugli presenti in Piazza Risorgimento. L'uomo veniva accompagnato in Questura e dopo le formalità di rito, su disposizione del pubblico ministero di turno, dr. Marco Faion, associato presso la casa circondariale di Pordenone.



Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2024 alle 20:37 sul giornale del 08 gennaio 2024 - 22 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode