SEI IN > VIVERE FRIULI VENEZIA GIULIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pordenone: laboratori al Museo di storia naturale, un bel successo tra i bambini delle scuole. Riapertura per l’estate

2' di lettura
30

Continuano i laboratori didattici al Museo di Storia Naturale in via della Motta a Pordenone. Nonostante il museo sia attualmente chiuso al pubblico per consentire i lavori di riqualificazione e ammodernamento degli spazi e dei servizi offerti all’utenza, sono numerose le scuole che chiedono di poter frequentare i laboratori tenuti da Matilda, Marcello, Paolo e Chiara, i bravissimi e coinvolgenti operatori della cooperativa Mondo Delfino.

In nemmeno 15 giorni, da metà gennaio ad oggi, vi hanno partecipato 7 classi primarie delle scuole di Pordenone (Beato Odorico, Gabelli, Narvesa e Lombardo Radice), per un totale di 120 bambini e bambine, accompagnati dalle loro insegnanti. Durante questi laboratori, gli alunni hanno potuto effettuare delle curiose osservazioni con il microscopio e avvicinarsi al mondo degli insetti, distinguendoli da ciò che insetto non è. Tali incontri continueranno anche nei prossimi mesi e a quelli si aggiungeranno anche i laboratori relativi ai mammiferi e agli animali dotati di scheletro. Il calendario per le attività in programma a febbraio e marzo coinvolgerà anche le primarie cittadine Rosmini, De Amicis, Pordenone Sud e Padre Marco d’Aviano, oltre alla primaria di Marsure e di alcune località fuori provincia.

«Il Comune sta compiendo un importante lavoro sui musei – spiega l’assessore alla cultura Alberto Parigi – per renderli luoghi più vivi e frequentati, e questi laboratori lo confermano. Peraltro siamo riusciti ad organizzare dei laboratori nonostante i lavori attualmente in corso al Museo di Storia Naturale, una riqualificazione che per l’estate restituirà ai cittadini un museo moderno, accessibile, più bello e multimediale, con una sala polifunzionale che lo trasformerà in centro culturale dedicato ai temi della scienza».

Appuntamento quindi all’estate 2024, con un museo rinnovato ed accogliente per i cittadini di ogni età!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2024 alle 15:38 sul giornale del 01 febbraio 2024 - 30 letture






qrcode