SEI IN > VIVERE FRIULI VENEZIA GIULIA > CULTURA
comunicato stampa

Pordenone: attività didattiche e visite nei Musei civici ad aprile

2' di lettura
24

Al Museo Civico d’Arte e al Museo Archeologico continuano le proposte didattiche domenicali aperte a tutti per scoprire i tesori che questi spazi culturali custodiscono.

Nuove date, quindi, arricchiscono il calendario per visite guidate e laboratori didattici, per un massimo di 20 partecipanti ciascuno, con inizio alle ore 15:30 e prenotazione obbligatoria attraverso il form on-line accessibile al sito www.mondodelfino.it.

La visita guidata e i laboratori sono compresi nell’esiguo prezzo del biglietto d’entrata al museo.

I laboratori sono rivolti alle famiglie per gruppi di 10 bambini della scuola primaria più accompagnatori.

Per la partecipazione ai laboratori, la prenotazione va fatta entro il giovedì precedente la data dell’evento via mail all’indirizzo segreteriamusei@mondodelfino.it oppure via telefono al 380-4614951 (lun-ven 9:00-12:00).

Domenica 7 aprile “Il conte archeologo”, visita guidata rivolta a tutti al Museo Archeologico del Friuli Occidentale per approfondire la storia del Conte Giuseppe Ragogna. Appassionato studioso e autodidatta, si interessò all’archeologia e condusse innumerevoli campagne di scavo a Pordenone e dintorni. Fu sua la scoperta della casa romana.

Domenica 14 aprile “Ricchieri Escape room”, una proposta dedicata alle famiglie e in particolare ai bambini: un laboratorio didattico di circa 2 ore al Museo Archeologico della Bastia del Castello di Torre con misteriosi enigmi, complicati rompicapo, intricati indovinelli per trovare il modo di riportare a palazzo i Ricchieri in fuga.

Domenica 21 aprile “Come disegnavano i nostri avi?”, laboratorio didattico dedicato alle famiglie con bambini da 6 a 10 anni presso il Museo Archeologico, durante il quale scoprire come disegno e l’arte siano stati, fin da tempo immemore, un veicolo di comunicazione per gli antichi.

Aprile si chiude con la visita guidata tematica “Grigoletti, che ritrattista!” domenica 28 per approfondire la figura del Grigoletti ritrattista al Museo d’Arte di Pordenone. Tra i pittori friulani più famosi, Michelangelo Grigoletti è ricordato per i suoi ritratti, alcuni dei quali sono tra i migliori dell’Ottocento italiano.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2024 alle 16:36 sul giornale del 29 marzo 2024 - 24 letture






qrcode