SEI IN > VIVERE FRIULI VENEZIA GIULIA > CRONACA
articolo

Pordenone: Due arresti per spaccio di droga, sequestrati 8 chili di marijuana

1' di lettura
36

La polizia di Pordenone ha arrestato due persone per spaccio di sostanze stupefacenti in due diverse operazioni, sequestrando 8,2 chili di marijuana e 28 grammi di cocaina.

Nella mattinata di martedì gli agenti della Squadra Mobile si sono presentati presso un’autofficina di Pordenone per dare esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico emessa nei confronti del titolare dell’attività, un 41enne italiano, indagato per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Giunti sul posto per eseguire la misura cautelare, grazie al fiuto dell'unità cinofila della Polizia Locale, i poliziotti hanno rinvenuto all’interno di un camper parcheggiato nel piazzale dell’autofficina 8,2 chili di marjuana suddivisa in buste e oltre 30.000 euro in banconote di vario taglio, ritenuti probabile provento dell’attività di spaccio. Per questo gli agenti hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato e hanno condotto l'uomo in carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il secondo arresto a Sacile, dove gli agenti hanno effettuato una perquisizione domiciliare nei confronti di un 51enne pluripregiudicato che ha consentito di rinvenire 28 grammi di cocaina, due bilancini di precisione, una macchina per il sottovuoto e numeroso materiale per il confezionamento ed il taglio dello stupefacente. Anche in questo caso l’uomo è stato arrestato e portato in carcere.



Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2024 alle 17:02 sul giornale del 11 aprile 2024 - 36 letture






qrcode