SEI IN > VIVERE FRIULI VENEZIA GIULIA > CRONACA
articolo

Pordenone: arrestato un 23enne, nascondeva la cocaina nella scarpe

1' di lettura
30

Negli ultimi giorni la Polizia di Stato della Questura di Pordenone ha fortemente intensificato in tutta la provincia l’attività di contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito di questi servizi, nel tardo pomeriggio del 18 aprile personale della Squadra Mobile dopo aver notato un insolito andirivieni di soggetti noti consumatori di sostanze stupefacenti, avvisato il Pubblico Ministero di turno, eseguiva una perquisizione personale domiciliare presso l’abitazione del 23enne cittadino italiano di origini marocchine, che condivide l’appartamento insieme alla moglie ed al figlio di due mesi; la perquisizione sortiva esito positivo in quanto, nascosto all’interno di un paio di scarpe poste nella scarpiera
della stanza da letto, veniva rinvenuto un involucro contenente 135 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Nell’abitazione inoltre venivano rinvenuti pochi grammi di marjuana, 2 bilancini e vario materiale per il confezionamento.

In considerazione dell’ingente quantitativo di sostanza stupefacente rinvenuto il giovane veniva tratto in arresto nella flagranza di reato ed associato presso la casa circondariale di Pordenone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
La droga sequestrata avrebbe fruttato sul mercato oltre 15.000 euro di guadagno.



Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2024 alle 11:09 sul giornale del 22 aprile 2024 - 30 letture






qrcode