SEI IN > VIVERE FRIULI VENEZIA GIULIA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Al festival Scienza e Virgola l'astrofisica Lisa Randall

3' di lettura
44

(Adnkronos) - È uno degli eventi più attesi dell'8/a edizione del Festival Scienza e Virgola, promosso dal Laboratorio Interdisciplinare della Sissa per la direzione artistica di Paolo Giordano: martedì 21 maggio a Trieste, in collaborazione con Ictp–Centro Internazionale di Fisica Teorica 'Abdus Salam', arriva un’ospite decisamente speciale: l'astrofisica di Harvard Lisa Randall considerata l'erede del grande fisico Stephen Hawking.

"Knocking on Heaven''s door. L'Universo come non l'abbiamo mai conosciuto" è il titola del dialogo in programma (Teatro dei Fabbri, ore 18.30) con Barbara Gallavotti, volto fra i più noti della divulgazione scientifica italiana, autrice e conduttrice di Quinta Dimensione, programma di approfondimento scientifico di prima serata in onda su Rai 3.  Sarà l'occasione per sfogliare uno dei più famosi libri divulgativi del nostro tempo in tema di comprensione dell’universo, "Bussando alle porte del cielo", firmato proprio da Lisa Randall e pubblicato in Italia da Il Saggiatore. Un volume che getta nuova luce per la comprensione dei misteri dello spazio e indaga il ruolo della scienza nella vita stessa degli uomini, da Galileo a Newton, da Einstein a Feynman, fino alle vette raggiunte dalla ricerca attuale.  Membro della National Academy of Sciences e dell'American Philosophical Society, Lisa Randall è grande esperta di fisica delle particelle e cosmologa, attraverso la sua ricerca collega le intuizioni teoriche agli enigmi nella nostra attuale comprensione delle proprietà e delle interazioni della materia. Il suo lavoro ha comportato il miglioramento della nostra comprensione del Modello Standard della fisica delle particelle, della supersimmetria, della bariogenesi, dell'inflazione cosmologica e della materia oscura. Si occupa anche della teoria della grande unificazione (Gut) e della Teoria delle Stringhe. Ë stata la prima donna ad essere titolare di una cattedra al dipartimento di fisica della Princeton University e a quello di fisica teorica al Mit di Boston e alla Harvard University, dove attualmente insegna. Nell’autunno del 2004 è stata la più citata fisica teorica dei precedenti 5 anni. E' stata inserita tra le icone della scienza del 2005 da Seed Magazine, è stata considerata nel 2006 da Newsweek come "uno dei più promettenti fisici teorici della sua generazione" ed è stata inserita da Time Magazine nell’elenco delle 100 persone più influenti del 2007. Una scienza più ricca e più libera ma anche più credibile attraverso la molteplicità dei punti di vista: "diversità" è la parola chiave di Scienza e Virgola 2024, il Science and Media Festival organizzato dal Laboratorio Interdisciplinare della Sissa, in programma a Trieste dal 16 al 21 maggio. Saranno sei giorni di incontri, dialoghi, eventi esperienziali e 24 libri da sfogliare insieme, come il nuovo saggio del docente della Sorbona Daniel Andler sull’Intelligenza Artificiale e il saggio di Filippo La Porta – Giuseppe Mussardo sulle intersezioni fra cultura umanistica e cultura scientifica.  Giovedì 16 maggio l'evento inaugurale "Trovare la libertà attraverso la scrittura", con le scrittrici Chiara Valerio e Olivia Laing, che in anteprima per 'Italia presenta "Il giardino contro il tempo", in dialogo con Paolo Giordano.  


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 14-05-2024 alle 10:32 sul giornale del 15 maggio 2024 - 44 letture






qrcode